News

IN MEZZO SCORRE IL FIUME, percorsi fra musica e natura

Dal 10 luglio al 28 agosto, fra le valli del Santerno, del Sillaro e dintorni, vanno in scena gli eventi di IN MEZZO SCORRE IL FIUME, una rassegna che integra musica e natura a cura di Luisa Cottifogli.

Il progetto è concepito come un evento culturale diffuso, un festival che si propone di portare sul territorio musica e cultura in stretto dialogo con la natura dell’Appennino tosco-romagnolo. IN MEZZO SCORRE IL FIUME si articola in varie escursioni guidate in piccoli gruppi dove lungo il cammino si incontreranno artisti di grande interesse: musicisti, vocalist, danzatori, narratori, video-artisti. Sarà in questo incontro, in gemellaggio con la natura, che avverranno veri e propri concerti all’aperto, performance, momenti di scambio e cultura, sempre nel rispetto delle regole emergenziali del periodo.

Gran parte degli eventi saranno trasmessi in tempo reale sui social, proponendosi ad un turismo sia di prossimità che ad un potenziale turismo futuro, in grado di innamorarsi del territorio per poi raggiungerlo ad emergenza finita. Il progetto è stato infatti rimodulato, causa Covid, in accordo con Marco Tamarri e la Città Metropolitana, e partecipa al cartellone Bologna Estate 2020.

Gli obiettivi di IN MEZZO SCORRE IL FIUME sono la valorizzazione e la promozione delle valli Santerno, Sillaro e dintorni, per svilupparvi un turismo consapevole e di qualità, avvalendosi di artisti sia locali che nazionali e internazionali.

Tutti gli eventi sono a titolo gratuito.

La direzione artistica è di Luisa Cottifogli.
Gestione amministrativa e ufficio stampa sono del Centro Studi Euterpe Mousikè.

 

  PROGRAMMA

Flash mob del 17 marzo 2019 sul Santerno

IN MEZZO SCORRE IL FIUME  si apre venerdì 10 luglio a Bubano (Mordano) dalle 19:00 con un’escursione storico-ambientale in partenza dal Torrione Sforzesco fino all’Oasi ricavata dalle ex-cave della fornace. Sul cammino si incontrano due artisti di spessore e di energia,  originari del territorio imolese ma conosciuti a livello nazionale: la vocalist Lisa Manara (voce e chitarra) e il jazzista e compositore Claudio Zappi (clarinetto).

Si continua domenica 12 luglio alle 21:00 presso Borgo Tossignano alla Casa del Fiume, per il primo dei quattro incontri della rassegna di Jazz e dintorni Down by the River* in collaborazione con Combo Jazz Club e La Casa del Fiume. Suoneranno due artisti di punta nel panorama del jazz e non solo, che incrociano le loro strade nel progetto “In the middle of nowhere”. Si tratta di Aldo Betto alla chitarra e Roberto Bartoli al contrabbasso.

Sempre a Borgo Tossignano, sabato 18 luglio, durante una meditativa escursione all’alba (ore 06:00) ai piedi della Vena del Gesso, si potrà incontrare la bravissima flautista riminese Barbara Piperno in una interessante performance al flauto e alla voce e fra i suoni del risveglio si ascolteranno Maurizio Piancastelli (conosciuto anche come collaboratore degli Stadio) alla tromba e live electronics e Paolo Caruso, l’eclettico percussionista, collaboratore di grandi nomi del pop,  che qui suonerà hang, birimbao e live electronics. I due riproporranno i suoni del loro progetto “Rara Avis”.

IN MEZZO SCORRE IL FIUME scollina per la data di domenica 19 luglio (dalle ore 16:00) arrivando in Toscana, a Camaggiore (Firenzuola). Un’escursione in collaborazione con Mugello Trekking e gli Orti di Nathan, durante la quale si potranno ascoltare la voce straordinaria di Luisa Cottifogli e le eclettiche  performance di Enrico Guerzoni, violoncellista fra il classico, il jazz e il rock.  Alle 19:30 presso Gli orti di Nathan (già Selva di Tirli), gli stessi artisti si esibiranno in duo con “Voicello”.

Per info e prenotazioni escursione Trekking Mugello: 339 8127890
Per prenotazioni merenda o cena agli Orti di Nathan: 366 3146430

Sabato 25 luglio dalle ore 16:00 fino a sera, esperienza itinerante con il “Cantaluglio”: la questua del Cantamaggio riproposta qualche mese dopo, in epoca post-covid, da Giancarlo Battilani con i Maggiaioli della Valsanterno, i quali migrano di contrada in contrada a portare i loro antichi canti e i loro balli beneauguranti dalla Romagna alla Toscana, dalle Selve di Castel del Rio (ore 15.30) a Sassoleone (ore 17.30), fino a Giugnola (Firenzuola)(ore 19.00).

Cicoria selvatica, i fiori si aprono solo al mattino

Domenica 26 luglio, presso Molino Nuovo (Castel San Pietro Terme),  escursione all’alba (partenza alle ore 05:00) sui calanchi e piccolo concerto “panoramico” al sorgere del sole con Antonio Stragapede alla chitarra. Discesa e colazione contadina al Centro Sociale di Molino Nuovo. Si continua alle 18:00 presso Giaz Cafè a Castel San Pietro Terme con “La Filuzzi come si suonava una volta”, in memoria del musicologo Stefano Zuffi. Suoni e racconti con Antonio Stragapede e la sua band “Osteria del Mandolino”: Chiara Trapanese (vox), Elio Pugliese (vox/ch), Guido Sodo (vox/mandolino), Massimo Pauselli (cl), Peppe Aiello (ctb).

Continua Down by the River* dalle ore 21:00 domenica 26 luglio alla Casa sul Fiume di Borgo Tossignano, con la voce profonda e suadente di Silvia Donati e la chitarra flamenco-jazz di Alberto Capelli nel loro nuovo progetto “VoceNera”.

Il 1 agosto al Palazzo Alidosi di Castel del Rio alle 17:00, in collaborazione con Geovagando, escursione lungo il “percorso Alidosi”, alla scoperta dell’antico borgo di Castel del Rio, fin nel cuore del Palazzo. La giornata continua nel cortiletto delle Fontane, all’interno del palazzo, con il quartetto Duendarte: Marco Perona (chitarra), Josè Salguero (cante e chitarra), Marta Roverato (baile), Silvia Braga (palmas, baile) in un assaggio di tablao flamenco, nel quale il canto ruvido del cantaor sottolinea la sensualità del ballo, il ritmo delle mani sottolinea il battere dei piedi e delle corde della chitarra.

Presso Borgo Tossignano, domenica 2 agosto e domenica 9 agosto, gli ultimi due appuntamenti della rassegna Down by the River*. Il 2 con “Voce Nova” bossanova trio di Chiara Campomori (voce), Roberto Soldati (chitarra), Danilo Tomasetta (sax) e il 9 con “Gajè” Gipsy Swing Trio. Entrambi gli eventi sono alle ore 21:00

A Sassoleone, il 12 agosto alle 21:00 avremo “Rumì, viaggio in una Romagna incantata” di Luisa Cottifogli, concerto immerso in suggestive video-installazioni e antichi racconti, che unisce magicamente suoni contemporanei e parole di un mondo passato. Un progetto insignito del Premio Imola in Musica e nomination al Premio Tenco. Con Luisa Cottifogli (voce, looper, percussioni), Gabriele Bombardini (chitarra, live electronics), Andrea Bernabini (video installazioni).

IN MEZZO SCORRE IL FIUME si conclude sempre a Sassoleone il 28 agosto dalle ore 19:30 con  “La notte delle stelle”: escursione serale-notturna da Sassoleone verso i castagneti e ritorno. Sul cammino si incontrano: Angelo Adamo (astronomo, narratore, pianista, armonicista), racconti di costellazioni, miti, stelle con la loro colonna sonora, Marianne Gubri (arpa celtica) ed Enrico Guerzoni (violoncello).

L’acqua del Santerno

Il festival IN MEZZO SCORRE IL FIUME viene svolto in collaborazione con Città Metropolitana di Bologna, Geovagando, Proloco di Sassoleone, BCC Imola, Proloco Castel San Pietro Terme, Centro Sociale Molino Nuovo, Gli Orti di Nathan, Mugello Trekking, Combo Jazz Club di Imola, La Casa del Fiume, Comune di Castel del Rio, Comune di Mordano, Comune di Castel San Pietro Terme, Associazione Museo della Guerra-Linea Gotica di Castel del Rio, Corpo Guardie Ambientali Metropolitane (CGAM), Ente Parchi e Biodiversità Romagna,  Guide del Parco Vena del Gesso Romagnola, Associazione Valori Comuni di Imola, Associazione ASP Valsanterno.

IN MEZZO SCORRE IL FIUME fa parte di Bologna Estate 2020, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Destinazione Turistica.

Gli eventi sono tutti ad accesso limitato con prenotazione obbligatoria:

all’ indirizzo email  inmezzoscorreilfiume2020@gmail.com
o al numero di telefono 340-0660043 (NO MESSAGGI)
attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 10:00 alle 20:00.

*SOLO per gli eventi di Down By the River,
la prenotazione va fatta al numero 335- 6678068

SOLO per l’evento del 19 luglio
Per info e prenotazioni escursione Trekking Mugello: 339-8127890
Per prenotazioni merenda o cena agli Orti di Nathan: 366-3146430

Tutti i concerti sono gratuiti

Rispondi