Recital di Luisa Cottifogli con Gabriele Bombardini

Il recital assieme a Gabriele Bombardini racchiude gran parte della storia artistica di Luisa Cottifogli, passando attraverso i suoi progetti più significativi.

Nel live
Luisa Cottifogli “suona” voce, looper, percussioni
Gabriele Bombardini chitarre, elettronica, steel guitar
Il recital a volte prevede anche la collaborazione con Enrico Guerzoni al violoncello.

FRAGILIDAD (live trio at Villa Persevera)

AIO’ NENE’  (live duo)

NON MI BASTA LA VITA (live at Villa Persevera)

CASTEINA BIANCA (dal Festival Sentieri Acustici 2012)

 

Dietro al recital di Luisa Cottifogli con Gabriele Bombardinì c’è una storia di anni di collaborazione.

Gabriele e Luisa si sono conosciuti grazie al progetto Metissage, concepito e musicato da Bombardini nel 1996, poi divenuto un cd per il Manifesto (accanto a Teresa De Sio, Antonio De Rosa, Rita Marcotulli, John De Leo, Ambrogio Sparagna, Matteo Scaioli, El Hadji Niang, Paolo Ghetti, Roberto Bartoli): da allora i due non hanno più smesso di far musica assieme, in progetti nei quali hanno condiviso composizione, arrangiamento e produzione.

Nel 2000 Luisa ha composto le musiche di “Aiò Nenè” su commissione della ORF (radio nazionale austriaca) e il cd è stato registrato presso il nuovo studio di Gabriele “Villa Persevera”, dopo il tour “Aiò Nenè, vengo dal Nord ma sono del Sud” che li ha portati (assieme a Simone Zanchini, Carlo Cantini, Enrico Guerzoni, Matteo Scaioli, Fabio Tricomi e i video di GianLuca Beccari) in Austria, India e Italia. Il live del progetto discografico di Luisa “Rumì” (Forrest Hill Records 2006) è stato concepito assieme a Gabriele, con le video-proiezioni di Andrea Bernabini.

Nel 2008 nasce lo spettacolo teatral-musicale “Anita dei due mondi”, che debutta al Ravenna Festival per la regia di Vetrano e Randisi, testi di Federica Iacobelli, arrangiamenti di Bombardini e video di Bernabini (con Chicco Capiozzo, Gabriele Mirabassi, Enrico Guerzoni e Gianni Pirollo). Da questo progetto di Luisa scaturisce il disco “Anita”, prodotto, suonato e arrangiato da Gabriele (Nuccia/Egea 2010).

Anche il cd dell’ultimo progetto di Luisa dedicato all’inverno, al Nord e alla montagna ,“Come un albero d’inverno” (Visage Music/ Materiali Sonori 2017), è stato arrangiato e prodotto in duo.

I brani del recital in duo vengono da tali esperienze fatte insieme negli anni, nelle quali la tradizione è da sempre fonte di ispirazione per creare musica originale o reinterpretare brani in chiave contemporanea.